TangoItalia

Fabrizio de André

L'altro Fabrizio - HOME - The other Fabrizio


 

La canzone dell'amore perduto
The song of the lost love

 

Ricordi sbocciavan le viole
con le nostre parole
"Non ci lasceremo mai, mai e poi mai",

vorrei dirti ora le stesse cose
ma come fan presto, amore,
ad appassire le rose così per noi

l'amore che strappa i capelli
è perduto ormai,
non resta che qualche svogliata carezza
e un po' di tenerezza.

E quando ti troverai in mano
quei fiori appassiti al sole
di un aprile ormai lontano,
li rimpiangerai

ma sarà la prima che incontri per strada
che tu coprirai d'oro per un bacio mai dato,
per un amore nuovo.

E sarà la prima che incontri per strada
che tu coprirai d'oro per un bacio mai dato,
per un amore nuovo.

Remember violets blooming
with our words
"We will not leave each other ever, never, never,"

I would say now the same things
but how soon as they do, love,
dry the roses so for us

love that rips your hair
is lost now,
you just have a few listless caresses
and a little tenderness.

And when you find in your hand
the flowers wilted in the sun
of a now distant April
you will regret them

but it will be the first you'll meet on the street
you will cover with gold for a kiss ever given,
for a new love.

It will be the first you'll meet on the street
you will cover with gold for a kiss ever given,
for a new love.

    translation Enrico Massetti

 

L'altro Fabrizio - HOME - The other Fabrizio